27 marzo 2009 / 11:29 / tra 9 anni

Fiat, Montezemolo: aiuti a Francia, Svezia, GB pericolosi

TORINO (Reuters) - Fiat ritiene che gli aiuti diretti distribuiti alle case automobilistiche in Francia, Svezia, Regno Unito e forse anche in Germania per Opel, siano unilaterali e molto pericolosi.

“Mi riferisco alle linee di credito da circa 7 miliardi per PSA e Renault in Francia, ai 2,6 miliardi di finanziamenti che la Svezia ha concesso a Volvo e Saab, alla garanzia statale sui prestiti per investimenti a favore dei costruttori del Regno Unito e al prestito ancora in discussione per la Opel in Germania”, ha detto l‘AD Sergio Marchionne durante l‘assemblea degli azionisti.

“Si tratta di decisioni unilaterali molto pericolose”, ha aggiunto. “Pongono alcuni attori in posizione privilegiata e costringono altri a combattere con le mani legate”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below