24 marzo 2009 / 10:33 / tra 9 anni

Greggio scambia sui 53 dlr/barile su presa profitti, piano Usa

LONDRA (Reuters) - Il greggio scambia sui 53 dollari a barile, con gli investitori che realizzano i profitti sul rialzo di oltre il 3% della seduta di ieri.

<p>Greggio scambia sui 53 dlr/barile su presa profitti, piano Usa. REUTERS/Sabah al-Bazee</p>

Il Nymex scadenza maggio cede 10 centesimi a 53,70 dollari al barile, mentre l‘analoga scadenza sul Brent inglese passa di mano a 53,12 dollari al barile, segnando un calo di 35 centesimi.

“Siamo nello stesso range di ieri, ma assistiamo a una piccola correzione”, commenta Christopher Bellew, broker sul greggio di Bache Commodities a Londra.

“Il rally del mercato azionario ha aiutato ieri il rialzo dei prezzi e, se le borse restassero forti anche oggi, potremmo vedere un‘ulteriore ripresa dei prezzi”.

Ieri il greggio ha realizzato il maggior rialzo giornaliero del 2009 mentre venivano svelati i dettagli del nuovo piano americano di aiuto all‘economia per un valore di 1.000 miliardi di dollari.

Intanto dalla Cina è arrivata la notizia di un aumento dell‘11% a febbraio delle scorte di carburante nonostante il ribalzo delle vendite interne nel periodo post-festivo. Segno di una debolezza della domanda che persiste nonostante l‘entusiasmo di questi giorni.

Intanto, i sindacati nigeriani dei lavoratori del petrolio hanno sospeso i piani di sciopero dopo le promesse del governo per un miglioramento della sicurezza nell‘irrequieto Delta del Niger.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below