March 18, 2009 / 6:54 PM / 9 years ago

Aig, AD Liddy ha chiesto a dipendenti restituzione bonus

WASHINGTON (Reuters) - L‘AD del colosso AIG, accusato dal presidente Usa di una distribuzione “oltraggiosa” di bonus dopo i 173 miliardi di dollari di aiuti ricevuti dallo Stato, risponde di aver chiesto ai dipendenti destinatari di ‘premi’ da oltre 100.000 dollari la restituzione di almeno metà dell‘importo.

Secondo il numero uno del colosso assicurativo alcuni avrebbero già accettato - e anzi si sarebbero offerti di restituire al governo americano l‘intera somma ricevuta.

Edward Liddy ha anche sottolineato che la Fed era a conoscenza del piano di ‘premi’.

Stasera, in un intervento dinnanzi al Congresso, il presidente americano Barack Obama è tornato a scagliarsi contro i maxi bonus ai vertici della società.

Obama ha definito quei bonus “uso improprio dei fondi dei contribuenti” e ancora una volta ha sottolineato la necessità di nuove norme che prevengano il sistema da situazioni analoghe.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below