17 marzo 2009 / 16:20 / 9 anni fa

Aig ha creato 73 milionari con bonus 2008,dice procuratore Cuomo

di Grant McCool

<p>La sede di Aig a New York. REUTERS/Brendan McDermid</p>

NEW YORK (Reuters) - Il gigante assicurativo American International Group, che ha ricevuto180 miliardi di dollari di aiuti federali per evitare il fallimento, ha creato 73 milionari grazie a bonus da 1 milione di dollari o più nel 2008. Lo ha detto oggi il Procuratore generale di New York.

La Casa Bianca ha dichiarato oggi che sta valutando diversi modi per recuperare i milioni di dollari pagati in bonus ai dirigenti di Aig.

Il Procuratore generale di New York Andrew Cuomo, fornendo dettagli sui pagamenti versati alla compagnia assicurativa, ha detto che i maggiori beneficiari dei bonus hanno ricevuto oltre 6,4 milioni di dollari, e che ai dieci top manager che hanno ricevuto di più sono stati versati un totale di 42 milioni di dollari.

“Questi pagamenti sono stati versati a individui la cui performance ha portato a gravi perdite, facendo rischiare il fallimento di Aig”, ha scritto Cuomo in una lettera a Barney Frank, presidente della Commissione per i Servizi finanziari alla Casa Bianca.

“Perciò la settimana scorsa, Aig ha creato oltre 73 milionari in un‘unità che ha perso così tanti soldi da mettere in ginocchio l‘azienda, rendendo indispensabili degli aiuti federali”, ha scritto Cuomo.

Il procuratore ha rilasciato i dettagli a Frank prima di un‘audizione del comitato che si terrà domani a Washington.

Aig per adesso non ha commentato la situazione.

Cuomo ha scritto nella lettera, distribuita ai media, che il suo ufficio ha ottenuto i contratti con cui Aig ha effettuato i pagamenti. Molti bonus, ha spiegato, erano fermi ai livelli del 2007, “nonostante i chiari segnali che la performance del 2008 sarebbe stata disastrosa”.

Cuomo sta indagando per stabilire se i pagamenti violino la legge di New York e ha chiesto nomi, cifre e dettagli dei contratti.

Aig sostiene di aver dovuto pagare per contratto gli oltre 165 milioni di dollari di bonus ai suoi dirigenti.

Undici degli impiegati che hanno ricevuto bonus da 1 milione di dollari o superiori non lavorano più per Aig, ha sottolineato Cuomo, aggiungendo che la società non rivelerà i nomi delle persone che hanno ricevuto i pagamenti.

“Il mio ufficio continuerà a cercare una ragione per cui questi individui erano ritenuti così fondamentali per l‘azienda al punto da essere pagati così tanto nonostante le performance disastrose dell‘unità”, riporta la lettera.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below