16 marzo 2009 / 07:30 / 9 anni fa

Banco Popolare: Opa su Italease a 1,5 euro, scorpora attività

MILANO (Reuters) - Banco Popolare ha annunciato il lancio di un‘Opa volontaria totalitaria sul capitale non posseduto di Banca Italease al prezzo di 1,5 euro per azione con l‘obiettivo di ottenere il delisting e di procedere alla riorganizzazione della struttura e dell‘attività dell‘istituto di leasing.

Le operazioni di riorganizzazione sono state oggetto di un accordo quadro con altri azionisti di Italease - Pop Emilia Romagna, Pop Milano e Pop Sondrio - e prevedono la costituzione di due nuove società finanziare nelle quali verranno concentrate parte delle attività di Italease.

In particolare in una NewCo, partecipata per l‘80% da Italease e/o Banco Popolare e per il restante 20% dalle altre banche, confluiranno i crediti problematici di Italease per un massimo di 5 miliardi di euro, mentre in un‘altra (32,8% Italease e/o Banco Popolare e 67,2% gli altri) verranno conferiti gli attivi ‘in bonis’ per 5,9 miliardi e contestualmente sarà ricapitalizzata.

Non è prevista una eventuale fusione per incorporazione tra Banco Popolare e Banca Italease che alla fine della riorganizzazione “proseguirà lo svolgimento, direttamente o indirettamente, della propria attività, attraverso la gestione della parte preponderante del portafoglio crediti e contratti in essere”.

COSTO OPA 179,2 MLN EURO, IMPATTO TIER 1 107 PUNTI BASE

Banco Popolare detiene il 30,72% del capitale di Italease e in caso di integrale adesione all‘offerta, che verrà finanziata con mezzi propri già disponibili, il suo esborso massimo sarebbe di 179,2 milioni di euro circa.

“L‘Esborso Massimo sarebbe comunque tale da mantenere positiva la posizione di liquidità dell‘offerente con un impatto, all‘esito dell‘offerta e delle operazioni di riorganizzazione, sul Tier I Ratio del Gruppo Banco Popolare stimato in 107 bps”.

Factorit, la società del gruppo Italease che riunisce le attività di factoring rimarrà nel perimetro del gruppo e non è esclusa l‘ipotesi di una sua “valorizzazione anche attraverso operazioni di natura straordinaria”.

Il prezzo dell‘offerta incorpora un premio dell‘11,03% rispetto al prezzo ufficiale di Borsa del 13 marzo, e uno sconto di oltre il 20% su prezzo medio degli ultimi tre mesi.

Italease ha chiuso la seduta di venerdì con un prezzo di riferimento di 1,316 euro.

L‘efficacia dell‘Opa è condizionata al raggiungimento di una partecipazione minima del 90%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below