2 marzo 2009 / 20:09 / tra 9 anni

Inchiesta Ubs, ministro Giustizia svizzero negli Usa

WASHINGTON (Reuters) - L‘amministrazione Obama non è interessata ad alzare il livello della polemica con la Svizzera sulle leggi sul segreto bancario, dopo che un‘indagine federale Usa ha accusato la banca elvetica Ubs di aver aiutato i contribuenti americani ad evadere le tasse.

<p>Il logo della banca svizzera Ubs REUTERS/Arnd Wiegmann</p>

Lo ha detto oggi il ministro della Giustizia svizzero, Eveline Widmer-Schlumpf, arrivata a Washington per una serie di colloqui.

Il segretario e il vicesegretario alla Giustizia Usa, Eric Holder e David Margolis, “hanno espresso la loro volontà di negoziare con la Svizzera, di discutere con noi, specialmente nel caso Ubs e il signor Margolis ha detto di non essere interessato ad un‘escalation”, ha detto il ministro elvetico ai giornalisti dopo l‘incontro.

Ubs, la più grande banca d‘affari al mondo, lo scorso mese si è accordata per pagare una multa da 780 milioni di dollari e svelare l‘identità di 300 dei suoi clienti americani per evitare accuse penali, che secondo le autorità svizzere avrebbero messo a rischio l‘esistenza stessa della banca.

Il giorno dopo l‘accordo, il fisco Usa ha annunciato di voler comunque intraprendere una causa civile contro Ubs, per cercare di avere accesso ai dati di altri 52.000 americani che nasconderebbero circa 14,8 miliardi di dollari in asset nei conti della banca svizzera.

La causa aggredisce il tanto vantato segreto bancario degli istituti svizzeri.

Eugen Haltiner, che guida l‘authority svizzera Finma, ha paragonato la disputa tra Berna e Washington a una “guerra economica”, alimentata dalla crisi finanziaria.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below