27 febbraio 2009 / 16:03 / tra 9 anni

Borsa Usa: indici volatili, Citigroup affossa finanziari

NEW YORK (Reuters) - Gli indici di Wall Street proseguono incerti tentando brevi incursioni in territorio positivo, con gli investitori che scrutano il mercato alla ricerca di buone occasioni tra i titoli più tartassati dalle vendite.

<p>Operatori di borsa a Wall Street. REUTERS/Mike Segar (UNITED STATES)</p>

Gli scambi sono improntati alla volatilità, con i guadagni di alcuni comparti, in particolare quello tecnologico, che controbilanciano la nuova flessione dei finanziari.

Su questi ultimi pesa in particolare la notizia che il governo Usa rileverà una grossa quota di Citigroup, che ha seminato nuova incertezza sul destino delle principali banche statunitensi.

Intorno alle 19,00 italiane il Dow Jones cede lo 0,05% e l‘S&P, che ha toccato nelle prime battute in minimi dal 1997, arretra dello 0,46%.

Il Nasdaq sale invece dello 0,23%, aiutato dai rialzi di Apple e Qualcomm.

Citigroup lascia sul campo quasi il 36% mentre a sostenere il Dow Jones contribuiscono titoli come Ibm, +3,9%, e Wal-Mart, +3%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below