February 27, 2009 / 7:46 AM / in 10 years

Citigroup, intesa con Stato per convertire azioni privilegiate

MILANO (Reuters) - Il governo Usa e Citigroup hanno raggiunto un accordo per convertire fino a 25 miliardi di dollari di azioni privilegiate della banca detenute dallo Stato in azioni ordinarie, che non prevedono nuovi investimenti pubblici, secondo quanto dichiarato da una fonte vicina alla transazione.

Immagine d'archivio. REUTERS/Kim Kyung-Hoon (JAPAN)

L’accordo, che punta a rafforzare il capitale di Citigroup, prevede che l’istituto non riceva nuovi fondi da parte del governo, ma dovrà trovare investitori privati intenzionati a convertire le loro azioni privilegiate in azioni ordinarie.

La conversione delle azioni dello Stato federale si farà sulla base di un dollaro per un dollaro, pari a un ammontare di azioni per 25 miliardi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below