23 febbraio 2009 / 18:02 / tra 9 anni

Generali annuncia incorporazione Alleanza, concambio 0,33

MILANO (Reuters) - Generali annuncia l‘attesa operazione di fusione per incorporazione di Alleanza che avverrà attraverso emissione di nuove azioni, con un rapporto di 0,33 titoli del gruppo triestino per ogni azione Alleanza. Lo comunica una nota aggiungendo che il piano prevede il conferimento delle attività assicurative di Alleanza e Toro in una nuova società operativa nei rami vita e danni e quindi la fusione per incorporazione di Alleanza e Toro in Generali.

<p>L'AD di Generali Giovanni Perissinotto. REUTERS PICTURE</p>

Il concambio, si legge, riflette un premio del 6% e del 13% rispetto al rapporto di cambio medio degli ultimi 3 e 6 mesi.

Per Generali, l‘operazione, che non determinerà l‘insorgenza del diritto di recesso in capo agli azionisti Alleanza, “anche senza sinergie, è immediatamente accrescitiva in termini di Embedded Value per azione. Considerando anche le sinergie l‘embedded value per azione è previsto salire di circa il 2%. Anche in termini di utili prospettici IFRS per azione la transazione è a regime accrescitiva”.

Sono previste entro il 2012 sinergie annue lorde per 200 milioni di euro, di cui sinergie di ricavo fino a 100 milioni, sinergie di costo per 60 milioni e benefici fiscali netti annui per 40 milioni.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below