19 febbraio 2009 / 12:17 / tra 9 anni

CheBanca! viaggia sopra attese, non cambia target, dice AD

di Gianluca Semeraro e Ian Simpson

MILANO (Reuters) - CheBanca!, iniziativa retail di Mediobanca, viaggia dallo scorso dicembre con un trend superiore rispetto alle attese ma non modificherà gli obiettivi del piano triennale.

Lo ha detto, in un‘intervista a Reuters, Christian Miccoli, AD di CheBanca!.

“Eravamo in linea fino a dicembre, da dicembre in poi abbiamo cominciato ad accelerare ben più degli obiettivi”, ha spiegato Miccoli.

“Sulla base di quello che accade adesso in teoria” CheBanca! potrebbe migliorare i suoi target ma “non è una buona idea ritoccare piani a lungo termine sulla base di situazioni poco normali”, ha aggiunto il manager.

Il piano triennale di CheBanca!, con orizzonte temporale al 2011, prevede il break-even in tre anni con oltre 400 mila clienti, 8 miliardi di impieghi, 13 miliardi di depositi e ricavi per 200 milioni.

Miccoli ha spiegato che la crisi ha avuto un impatto negativo anche su CheBanca! nei mesi di ottobre e novembre ma “adesso ci favorisce perché la gente cerca soluzioni nuove e il nostro modello è abbastanza unico”.

La difficile congiuntura ha modificato però il mix relativo ai canali aumentando la propensione della clientela a recarsi in filiale a scapito dell‘online la cui incidenza è scesa dal 60-70% di settembre al 40-45% attuale.

“Ma è un puro cambiamento di mercato, non è cambiata la nostra politica, stiamo crescendo senza sfavorire un canale rispetto a un altro”, ha precisato Miccoli.

Dal 13 marzo CheBanca! abbasserà il tasso sul Conto Deposito dal 4,7% al 4,1% “perché la struttura dei tassi sta scendendo molto rapidamente”. Tuttavia questo non produrrà un calo delle adesioni che anzi aumenteranno grazie agli altri prodotti, ha spiegato Miccoli.

A oggi CheBanca! ha 39 filiali grazie alla conversione delle r24 filiali specializzate in mutui in filiali con marchio ‘CheBanca! Divisione Casa’ e l‘obiettivo è di arrivare a 51 entro fine giugno, quando si chiuderà l‘esercizio della controllante. A queste si aggiungono 18 punti vendita nei centri commerciali.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below