14 febbraio 2009 / 10:06 / tra 9 anni

G7: entro 4 mesi relazione nuove regole finanza internazionale

ROMA (Reuters) - I ministri delle finanze del G7 hanno incaricato i propri rappresentanti di preparare entro quattro mesi una relazione sui progressi compiuti per la definizione di un nuovo quadro di regole della finanza internazionale, come proposto da più settimane dal ministro dell‘Economia italiano Giulio Tremonti.

<p>Il ministro delle Finanze giapponese Shoichi Nakagawa (a destra) con il governatore della Banca del Giappone Masaaki Shirakawa durante il vertice del G7 a Roma. REUTERS/Tony Gentile (ITALY)</p>

Il riferimento è contenuto nella parte finale della bozza del comunicato del G7 finanziario in corso a Roma, anticipato questa notte dalla Reuters.

La relazione dovrebbe quindi essere pronta entro il prossimo G7 finanziario che dovrebbe tenersi a giugno.

A integrazione dell‘attività di Fmi e Fsf, a cui spetta la definizione di una valutazione puntuale e affidabile dei rischi economico-finanziari, “i ministri delle finanze G7 hanno chiesto ai loro vice di preparare, in collaborazione con gli altri partner, entro quattro mesi una relazione sullo stato di avanzamento di una cornice di principi comuni su proprietà, integrità e trasparenza dell‘attività finanziaria ed economica internazionale”, si legge nella bozza del comunicato.

“Il G7 è impegnato a proseguire il lavoro con i partner nei fori internazionali per accelerare le riforme del quadro regolamentare”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below