11 febbraio 2009 / 15:46 / tra 9 anni

Rinnovabili,Ortis: rischio contenzioso con novità in discussione

ROMA (Reuters) - Il passaggio dall‘Autorità per l‘Energia al ministero dello Sviluppo economico della stima del cosiddetto costo evitato di combustibile, una delle voci che serve a definire i rimborsi in bolletta alle fonti rinnovabili, potrebbe creare un contenzioso con i produttori incentivati.

E’ il rischio paventato dal presidente dell‘Autorità per l‘Energia, Alessandro Ortis, nel corso di un‘audizione alla Camera dei Deputati con riferimento ai disegni di legge in discussione in Parlamento.

In questo contesto, si legge nel documento presentato, “appare degno di attenzione l‘articolo 16 quater, comma 9, del disegno di legge AS 1195 - già approvato in prima lettura alla Camera e ora all‘esame del Senato -, che trasferisce dall‘Autorità per l‘energia al Ministero dello sviluppo economico il potere di intervenire sul valore del costo evitato di combustibile (Cec), senza tuttavia innovare rispetto a quanto previsto dalla legge 14 novembre 1995 n. 481 che prevede la sostanziale intangibilità del provvedimento Cip6”.

Ortis ritiene “condivisibile la finalità di determinare una riduzione dell‘ammontare della relativa voce tariffaria a carico degli utenti”. Ma, al tempo stesso, si chiede “quali nuovi criteri il Ministero potrà applicare nella sua determinazione, tenendo anche conto dell‘esplicito riferimento alla salvaguardia della redditività degli investimenti effettuati dalle imprese” che impedisce in realtà una grande libertà di manovra.

Il rischio, conclude Ortis, “è che la norma non consenta ulteriori benefici per i consumatori e possa indurre gli operatori a riaprire il lungo contenzioso che ha portato ad un giudicato favorevole all‘Autorità proprio sulla riduzione del Cec”.

Con le novità introdotte a partire dal 2007 dall‘Authority sul modo di calcolare il costo evitato solo in quell‘anno sono stati ridotti di 635 milioni di oneri per i consumatori.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below