11 febbraio 2009 / 15:19 / tra 9 anni

Camfin, Tronchetti: nessuna ragione per ricapitalizzare

MILANO (Reuters) - Camfin non ha bisogno di essere ricapitalizzata anche se quest‘anno la controllata Pirelli non distribuirà dividendo e non esclude l‘uscita dalla joint venture con Gaz de France, Energie Investimenti.

<p>Marco Tronchetti Provera, presidente del gruppo Pirelli. REUTERS/Stefano Rellandini DJM/WS</p>

“Non c’è nessun piano per rafforzare il capitale di Camfin”, ha detto il presidente del gruppo Marco Tronchetti Provera, rispondendo a un analista che chiedeva se ci fosse questa ipotesi, considerata l‘assenza della cedola Pirelli.

“Se si guarda al valore del portafoglio (di partecipazioni), il Nav è molto più elevato del valore di mercato. Non c’è nessuna ragione di ricapitalizzare”, ha aggiunto.

Il presidente del gruppo ha aggiunto che Camfin può ridurre il debito “esercitando l‘opzione put su Energie Investimenti, joint venture con Gaz de France. Ci sono asset immobiliari che si possono cedere”, ha aggiunto.

“Non abbiamo problemi la società poggia su solide basi”, ha concluso.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below