10 febbraio 2009 / 10:07 / 9 anni fa

Greggio sotto i 40 dollari, attesa Geithner e vertice marzo Opec

LONDRA (Reuters) - Il greggio Usa scambia sotto i 40 dollari al barile mentre gli investitori speculano sul possibile impatto che il pacchetto di stimolo economico americano da oltre 800 miliardi di dollari avrà sui prezzi dell‘oro nero.

Pesano inoltre i dubbi sul piano di aiuto alle banche che verrà annunciato nel pomeriggio dal segretario del Tesoro Timothy Geithner.

Intorno alle 11,00 il futures Usa con scadenza a marzo arretra di 2 centesimi a 39,54 dollari il barile, mentre il Brent londinese cede 11 centesimi a 45,91 dollari.

Ieri il segretario generale Opec Abdullah al-Badri ha confermato la volontà del gruppo di produttori di greggio di tagliare ulteriormente la produzione nel corso del prossimo vertice il 15 marzo a Vienna, ma il ministro per l‘Energia dell‘Algeria Chakib Khelil ha aggiunto che le pressioni per ulteriori misure potrebbero alleggerirsi se i prezzi si stabilizzassero sui 40 dollari al barile.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below