7 febbraio 2009 / 14:00 / 9 anni fa

Marcegaglia: protezionismo renderebbe crisi più dura per Italia

VENEZIA (Reuters) - Le tentazioni protezionistiche alimentate dalla difficile situazione economica renderebbero la crisi ancora più dura per un paese esportatore come l‘Italia.

A dirlo è il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, riprendendo un monito giunto in mattinata anche dal ministro francese dell‘Economia, Christine Lagarde, ospite di un convegno veneziano organizzato dalla confederazione degli impreditori.

“La cosa più preoccupante e su cui, come Confindustria Italia ed europea, la nostra voce sarà molto forte, è che si vedono tentazioni protezionistiche che, se dovessero diventare realtà, renderebbero la crisi più dura per un paese come il nostro che esporta”, ha detto Marcegaglia.

La protesta dei lavoratori britannici per l‘utilizzo di operai italiani rientra in un insieme di “segnali isolati che devono richiamare la nostra attenzione ... perché dobbiamo preservare e valorizzare il nostro settore manifatturiero”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below