2 febbraio 2009 / 10:13 / 9 anni fa

Mercato auto, Promotor: previsto forte calo vendite gennaio

TORINO (Reuters) - I dati delle immatricolazioni di auto nuove di gennaio dovrebbero confermare il forte calo delle vendite previsto in italia.

<p>Un cliente osserva delle auto in un concessionario a Tokyo. REUTERS/Toru Hanai (JAPAN)</p>

“I primi risultati dell‘inchiesta congiunturale mensile di gennaio del Centro Studi Promotor, in corso di elaborazione, confermano un forte calo delle vendite”, dice una nota.

La scorsa settimana Gian Primo Quagliano, responsabile del Centro Studi Promotor, aveva detto a Reuters che prevedeva per gennaio 2009 un calo delle immatricolazioni superiore al 30%.

Due giorni dopo Lorenzo Sistino, responsabile brand Fiat, ha detto a margine del convegno che il calo del mercato a gennaio sarebbe stato intorno al 35-40%.

I dati ufficiali sulle immatricolazioni di autovetture in gennaio saranno diffusi oggi alle 18 italiane.

“Ci si attende una forte contrazione dovuta alla fine degli incentivi alla rottamazione al 31 dicembre 2008, alle difficolta’ della crisi economica e al blocco della domanda nell‘ultima parte del mese determinato dall‘attesa di incentivi statali annunciati e a tuttora non ancora concessi”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below