31 gennaio 2009 / 15:18 / 9 anni fa

Intesa SP, Benessia: su no a dividendo "entusiasmo contenuto"

ALBA (Reuters) - La Compagnia di San Paolo, azionista di Intesa Sanpaolo con il 7,96% del capitale, non ha mostrato molto entusiasmo alla decisione che per il 2008 la banca non distribuirà il dividendo in contanti.

“Il nostro entusiamo alla notizia che non ci sarò dividendo è stata molto contenuta, ma ci dobbiamo rendere conto della situazione”, ha detto il presidente della Compagnia, Angelo Benessia, a margine di un convegno sulle fondazioni.

“Non mancano presso le fondazioni strumenti di contenimento anche di questa ipotesi. Abbiamo fondi accantonati in epoche di vacche grasse e questo ci consente di affrontare anche un periodo difficile senza una sostanziale variazione della nostra capacità erogativa. Nel futuro speriamo che le cose migliorino”, ha aggiunto.

Riguardo all‘andamento dei titoli in Borsa, Benessia ha detto che “la diminuzione del corso dei titoli non comporta affatto per le fondazioni una necessità di svalutare il patrimonio. La partecipazione nella banca è per noi una partecipazione strategica e quindi non è destinata a essere venduta. Così come noi non ci siamo sentiti più ricchi quando il titolo è cresciuto considerevolmente, oggi non ci sentiamo piùù poveri perché il titolo è sceso”.

“Confidiamo naturalmente che poi abbia a riacquistare rapidamente le posizioni perdute”, ha concluso.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below