29 gennaio 2009 / 16:02 / 9 anni fa

Energia, Scajola: rivedere piano Ue, Italia penalizzata

ROMA (Reuters) - La Commissione europea deve rivedere il piano di finanziamenti europei ai progetti di infrastrutture energetiche strategiche, che vede penalizzata l‘Italia.

<p>Il ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola. REUTERS/Andrew Wong</p>

Lo chiede in una nota il ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola riferendo di una lettera inviata al commissario all‘Energia Andris Piebalgs.

“Nella selezione dei finanziamenti e dei progetti, infatti, risultano assegnati all’Italia solo 150 milioni di euro sui 5 miliardi distribuiti e vengono presi in considerazione solo due progetti: il gasdotto Itgi tra Italia e Grecia e il collegamento elettrico Sicilia-Calabria”, dice Scajola nella nota.

“Sono rimasti esclusi altri importanti progetti come le interconnessioni elettriche con l’area balcanica e il nord Africa, nuovi rigassificatori e il progetto di cattura e stoccaggio di anidride carbonica connesso alla centrale di Torre Valdaliga”, aggiunge la nota.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below