28 gennaio 2009 / 09:01 / 9 anni fa

Italia, fiducia imprese peggiora ancora a gennaio, nuovo minimo

ROMA (Reuters) - La fiducia delle imprese manifatturiere scende ancora a gennaio a un nuovo minimo storico. L‘indice calcolato da Isae, al netto dei fattori stagionali, cala infatti a 65,5 da 66,8 (rivisto da 66,6) di dicembre.

<p>Italia, fiducia imprese peggiora ancora a gennaio, nuovo minimo. REUTERS/Vincent Kessler</p>

Il dato è in linea con le stime raccolte da Reuters fra gli analisti, la cui mediana indicava 65,5.

Secondo Isae “peggiorano sia la componente interna sia quella estera della domanda; restano costanti su livelli storicamente negativi le valutazioni relative alle scorte di magazzino e alle prospettive a breve termine della produzione”.

“Segnali leggermente meno negativi vengono infine dalle domande relative alle condizioni di accesso al credito, con una diminuzione della quota di imprese che le ritiene peggiorate rispetto allo scorso mese”, si legge nella nota dell‘istituto di analisi economica.

Indicazioni fortemente sfavorevoli provengono poi dalle domande trimestrali sull‘utilizzo della capacità produttiva, “che scende nel quarto trimestre 2008 sui minimi storici della rilevazione”.

In particolare Isae dice che le imprese segnalano che “il grado di utilizzo degli impianti scende da 75,4 a 69,9”, inoltre cala “l‘afflusso di nuovi ordinativi” e cedono “bruscamente le attese a breve termine sul volume delle esportazioni”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below