27 gennaio 2009 / 10:38 / tra 9 anni

Greggio Usa in rialzo di quasi 1 dlr su tagli Opec e freddo Usa

LONDRA (Reuters) - Il prezzo del greggio Usa sale di circa un dollaro al barile, sulla spinta dell‘ondata di freddo negli Stati Uniti, il maggior consumatore di energia al mondo.

A sostenere i prezzi, scesi di 100 dollari dal picco del luglio scorso, è anche l‘evidenza dei tagli della produzione messi in atto dall‘Opec.

Intorno alle 10,55 il futures sul greggio Usa scadenza marzo sale di 1 dollaro a 46,72 dollari al barile, dopo essere rimbalzato rispetto ai 33 dollari al barile della settimana scorsa.

Alla stessa ora il Brent inglese guadagna 65 centesimi a 47,61 dollari al barile.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below