26 gennaio 2009 / 18:09 / tra 9 anni

Auto, Marchionne: 60.000 a rischio senza intervento governo

TORINO (Reuters) - Senza l‘intervento del Governo, il rischio che 60.000 lavoratori del settore auto perdano il posto di lavoro è reale.

<p>Sergio Marchionne, AD Fiat. REUTERS/Alessandro Garofalo (ITALY)</p>

Lo ha detto l‘AD Fiat Sergio Marchionne entrando a una riunione dell‘Unione Industriali, secondo quanto riferito da una fonte presente, in risposta a chi gli chiedeva conferma di quanto paventato oggi dal segretario Fim-Cisl Bruno Vitali.

“Dal governo ci aspettiamo un intervento per tutto il settore dell‘auto, non si tratta di aiutare la Fiat ma di far ripartire un intero comparto e tutta l‘economia”, ha spiegato Marchionne.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below