22 gennaio 2009 / 18:51 / tra 9 anni

Aer Lingus, governo irlandese respinge offerta Ryanair

DUBLINO (Reuters) - Il governo irlandese ha annunciato oggi di aver respinto l‘offerta formulata da Ryanair per l‘acquisizione di Aer Lingus, ritenendo che essa non sia finanziariamente adeguata e che nocerebbe alla concorrenza.

Ryanair ha proposto 1,40 euro ad azione, vale a dire 748 milioni di euro, per acquistare la compagnia aerea irlandese.

Oggi il titolo azionario di Aer Lingus ha perso Il 10%, e ora vale 1,25 euro.

“La concorrenza è stata una preoccupazione importante”, ha detto il ministro dei Trasporti Noel Dempsey in un comunicato.

“Un monopolio in questo settore non servirebbe al meglio gli interessi dei consumatori irlandesi”, ha aggiunto il ministro.

Lo Stato irlandese, che detiene il 25% del capitale di Aer Lingus, aveva già respinto una precedente offerta di Ryanair nel 2006.

I dipendenti di Aer Lingus detengono il 14% della compagnia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below