22 gennaio 2009 / 08:44 / tra 9 anni

Borsa Milano, S&P/MIB cede 2%, Eni non basta, Fiat -13%

MILANO (Reuters) - L‘avvio debole di Wall Street non aiuta Piazza Affari con l‘S&P/MIB che tocca brevemente un calo del 2% per poi risalire leggermente la china.

<p>Un trader al lavoro REUTERS/Stephen Hird</p>

In una seduta volatile, dopo che in mattinata il mercato aveva superato +2%, peggiorano tutte le blue-chip del listino principale con qualche illustre eccezione come Eni che però da sola non riesce a salvare le sorti dell‘S&P/MIB.

Alle 15,55 italiane l‘S&P/MIB è risalito fino a -1,39%, mentre il Mibtel cede l‘1,29%.

Fiat, nel giorno della trimestrale, cede circa il 13%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below