5 gennaio 2009 / 17:26 / tra 9 anni

Dollaro balza su euro per pacchetto Obama,visto taglio tassi Bce

LONDRA (Reuters) - Il dollaro cresce sull‘euro, ssotenuto dall‘aumentare delle aspettative riguardo al taglio dei tassi di interesse dalle maggiori banche centrali e notizie di un pacchetto di stimoli Usa che cerca di limitare gli effetti della crisi economica.

Il presidente eletto Barack Obama ha preannunciato che mira a tagliare le tasse per 310 miliardi di dollari.

L‘euro continua la sua flessione nei confronti del dollaro, toccando i minimi da tre settimane, sulla scia di dati relativi all‘inflazione in Italia e Spagna peggiori delle attese e alla prospettiva di tagli alle tasse in Germania che aumentano le pressioni sulla banca centraele europea perchè decida un‘ulteriore riduzione dei tassi.

Nei primi scambi a New York l‘euro cede l‘1,86% a 1,3644/47 dollari dopo aver toccato quota 1,35556 dollari, il minimo da metà dicembre, secondo dati Reuters.

L‘euro è anche calato a 93,56 pence contro la sterlina, per poi recuperare leggermente e scambiare, intorno alle 16,00, a 93,84/87 pence.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below