2 gennaio 2009 / 10:18 / 9 anni fa

Euro segna il massimo sulla sterlina dopo dati britannici deboli

<p>Immagine d'archivio di uno schermo in un ufficio di cambio a Mosca. REUTERS/Sergei Karpukhin (RUSSIA)</p>

LONDRA (Reuters) - L'euro segna il massimo di 
seduta sulla sterlina dopo la diffusione di dati britannici 
deboli.
I dati mostrano che il mercato immobiliare britannico resta 
in una siturazione terribile in novembre, con il numero di mutui 
approvati in calo a 27.000 unità, il record negativo dal 1999.
L'indice relativo al Pmi, inoltre, ha segnato 34,9 in 
dicembre, solo  poco più rispetto al record negativo di novembre 
a 34,5. Un sondaggio di Banca d'Inghilterra prevede una 
ulteriore riduzione della disponibilità di credito alle 
famiglie.
L'euro ha segnato il massimo di seduta a 95,99 
pence dopo la diffusione dei dati.
La sterlina ha anche ampliato le perdite sul dollaro 
scambiando in ribasso dello 0,5% a 1,4543 dollari.
"La fiducia per la sterlina è molto bassa. Il dato relativo 
al Pmi è migliorato ma aveva segnato il record negativo nella 
scorsa previsione", ha detto un analista monetario.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below