22 dicembre 2008 / 14:45 / 9 anni fa

Terna, con nuove tariffe ricavi regolamentati 2009 a 1,15 mld

ROMA (Reuters) - Con le nuove tariffe stabilite dall‘Autorità per l‘energia elettrica e il gas, il 19 dicembre scorso, Terna prevede che nel 2009 i ricavi relativi alle attività regolamentate ammonteranno a 1,15 miliardi.

Lo si legge in una nota della società.

Sulla base di un volume di energia di 303 Twh, si legge nel comunicato, “Terna stima ricavi complessivi per il 2009 per le attività regolamentate pari a circa 1,15 mld di euro, di cui 1,1 miliardi di euro relativi alla trasmissione e circa 45 milioni di euro per le attività di dispacciamento”

Inoltre, Terna stima una Rab (Regulated Asset Base) per le tariffe 2009 pari a 6,8 miliardi di euro.

L‘Autorità, dice ancora la società, “al fine di mantenere una continuità degli investimenti infrastrutturali programmati per lo sviluppo della Rete elettrica nazionale, ha fissato anche un meccanismo facoltativo di mitigazione degli effetti negativi dell‘andamento decrescente dei consumi di energia elettrica”.

In particolare, ha previsto che, “in caso di consumi effettivi a fine anno 2009 inferiori o superiori dello 0,5% rispetto alle ipotesi prese a base per la fissazione delle tariffe 2009 (pari appunto a 303 Twh), l‘effetto sia neutrale per i ricavi di Terna. Secondo la nota ”Terna verserà o riceverà dalla Cassa conguaglio per il Sistema elettrico la differenza tra il ricavo riconosciuto ex ante e il ricavo consuntivato per la parte eccedente la franchigia dello 0,5% dei volumi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below