19 dicembre 2008 / 11:56 / 9 anni fa

Eni, Scaroni: margini raffinazione visti in calo in 2009

<p>Paolo Scaroni, AD di Eni. REUTERS/Remo Casilli (ITALY)</p>

LONDRA (Reuters) - I margini di raffinazione del petrolio saranno in calo nel 2009 per effetto di una contrazione dei consumi e, nel lungo termine, quotazioni intorno ai 60-70 dollari al barile sarebbero la cosa migliore sia per i produttori che per i consumatori.

Lo ha detto l‘AD di Eni Paolo Scaroni.

Secondo l‘AD i prezzi del petrolio dovrebbero rimbalzare se i tagli alla produzione dell‘Opec verranno realizzati in maniera efficace.

Partecipando a una conferenza di produttori e consumatori di petrolio, Scaroni ha detto che Eni non ha in programma di cancellare nessuno dei propri progetti nonostate le pressioni derivanti dalla discesa del prezzo del greggio e i problemi globali del credito.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below