12 dicembre 2008 / 07:37 / tra 9 anni

Usa, piano salvataggio auto non è passato al Senato

WASHINGTON (Reuters) - Il piano di salvataggio dell‘industria dell‘auto Usa non è passato al Senato, dove è fallito il proposito di trovare un compromesso, eliminando di fatto la possibilità di un‘iniziativa entro quest‘anno.

<p>Alcune auto Chrysler in un impianto di Detroit, Michigan REUTERS/Carlos Barria</p>

Il progetto, per un valore di circa 14 miliardi di dollari, è affondato dopo che i suoi sostenitori non sono riusciti a trovare appoggio sufficiente durante una votazione procedurale.

Il piano era stato approvato mercoledì sera a maggioranza dalla Camera e avrebbe dovuto sostenere con fondi pubblici i tre giganti dell‘auto Usa: General Motors, Chrysler e Ford.

La Casa Bianca ha detto che valuterà le sue opzioni.

General Motors e Chrysler hanno parlato di fallimento nel breve termine in assenza di fondi statali. I tre big del settore auto Usa danno occupazione diretta a circa 250.000 persone e altre 100.000 posti di lavoro di fornitori di componenti dipendono dalla loro sopravvivenza.

Dato l‘indotto in comune, gli osservatori temono che il fallimento di uno dei costruttori di Detroit possa trascinare gli altri due oltre che altri comparti.

General Motors, attraverso un portavoce, si è detta profondamente delusa dal mancato consenso al piano in Senato e ha dichiarato che valuterà tutte le opzioni per continuare nella ristrutturazione. La società - ha detto il portavoce - “sta ancora cercando di ottenere i mezzi per superare l‘attuale crisi economica”.

Chrysler ha dichiarato che continuerà “a perseguire una soluzione praticabile che contribuisca ad assicurare la futura sopravvivenza della società”.

Ford invece non ha rilasciato dichiarazioni.

I sondaggi hanno mostrato che gli americani sono divisi sul salvataggio delle case automobilistiche di Detroit. Qualsiasi assenza di aiuti lascia diversi fornitori di componenti auto Usa con un‘ampia esposizione ai “tre di Detroit”. Tra questi Amerivan Axle, Visteon.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below