8 dicembre 2008 / 15:17 / tra 9 anni

Eni, Libia dice che "denaro è pronto" per acquistare quota

LONDRA (Reuters) - E’ già pronto il denaro libico per acquistare una quota in Eni, a seconda delle condizioni del mercato.

<p>L'AD Paolo Scaroni di Eni. REUTERS/Daniele La Monaca (ITALY)</p>

Lo ha detto oggi Shokri Ghanem, presidente della Lybia’s National Oil Corporation, riferendosi a Eni.

“Pensiamo che questa sia una buona compagnia da comprare”, sono state le sue parole. “Possiamo andare avanti in qualsiasi momento riteniamo favorevole, quando prezzo e quantità saranno buone. I nostri soldi sono pronti”.

Intorno alle 16,10 il titolo Eni, ampiamente in rialzo da tutto il giorno, guadagna l‘11,24% a 17,12 euro, massimi di seduta, contribuendo a sostenere l‘indice milanese che avanza di oltre 5%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below