1 dicembre 2008 / 19:03 / 9 anni fa

Bernanke: economia Usa resta in affanno, possibili nuovi tagli

WASHINGTON (Reuters) - Il presidente della Fed, Ben Bernanke ha messo in guardia sul fatto che l‘economia Usa resta in affanno in modo serio e che i legislatori devono essere pronti a prendere azioni decisive per proteggere i lavoratori e la crescita.

<p>Il presidente della Fed, Ben Bernanke. REUTERS/Adam Hunger (UNITED STATES)</p>

“La politica economica della nostra nazione deve in modo vigoroso indirizzare i rischi sostanziali verso la stabilità finanziaria e la crescita economica che stiamo affrontando”, ha detto Bernanke in un discorso.

Bernanke ha poi aggiunto che ulteriori tagli ai tassi al di sotto dell‘obiettivo della Fed dell‘1% sul benchmark del fed fund sono “certamente fattibili”, aggiungendo che la Fed userà anche altre misure non convenzionali per aiutare la crescita.

La Borsa Usa ha peggiorato subito dopo le dichiarazioni di Bernanke.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below