26 novembre 2008 / 07:37 / tra 9 anni

Borse Europa in calo con banche ed energetici

LONDRA (Reuters) - Le borse europee proseguono pesanti nel primo pomeriggio, guidate al ribasso da energetici e bancari.

<p>Monitor mostrano quotazioni alla borsa di Vienna. REUTERS/Heinz-Peter Bader (AUSTRIA)</p>

La partenza negativa di Wall Street contribuisce a mantenere sotto pressione i listini del vecchio continente in un panorama in cui le preoccupazioni di recessione globale continuano a dominare i mercati.

Intorno alle 15,35 sulle singole piazze il britannico FTSE 100 scende del 2,3%, il tedesco DAX del 2,4% e il francese CAC-40 del 2,9%.

Il comparto energetico è uno dei peggiori con un ribasso di circa il 3% sui timori di un rallentamento della domanda di greggio nei paesi più industrializzati.

Tra i titoli in evidenza oggi:

* ASTRAZENECA sale dell‘1,1% dopo avere raggiunto un‘intesa su un contenzioso con Teva legato a una licenza sul farmaco anti asma Pulmicort.

* COMPASS GROUP, il numero uno al mondo del settroe catering, mette a segno un progresso dell‘8% dopo l‘annuncio di autili annui in cresicta del 30%.

* AHOLD balza di quasi il 5% grazie all‘avvio di copertura con giudizio “conviction buy” da parte di Nomura, che prevde una crescita degli utili di oltre il 20% nel 2009 per il gruppo di supermercati olandese.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below