18 novembre 2008 / 16:36 / tra 9 anni

Berlusconi e Merkel per accordo Alitalia-Lufthansa

TRIESTE (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il Cancelliere tedesco Angela Merkel hanno discusso del futuro di Alitalia e condividono l‘auspicio di una collaborazione tra la compagnia italiana e la tedesca Lufthansa.

<p>Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il Cancelliere tedesco Angela Merkel a Trieste. REUTERS/Nikola Solic (ITALY)</p>

“Abbiamo parlato del dossier Alitalia. Il Cancelliere ed io siamo d‘accordo nel vedere con molto favore la possibilità di una collaborazione tra Lufthansa e Alitalia e auspichiamo che questo possa avvenire”, ha detto Berlusconi nella conferenza stampa congiunta che ha concluso l‘incontro bilaterale tra Italia e Germania.

Subito dopo, a margine, Berlusconi ha risposto a chi chiedeva se il partner internazionale di Alitalia sarà quindi Lufthansa, o Air France o entrambi: “Bisogna chiedere a Cai. Noi siamo favorevoli a collaborazioni internazionali, ma Luthansa presenta molti punti di convergenza su Malpensa”, ha detto.

In serata però prima una nota del portavoce Paolo Bonaiuti poi una precisazione dello stesso Berlusconi hanno ridimensionato la portata delle affermazioni fatte dal presidente del Consiglio in conferenza stampa e riportate da tutte le agenzie.

Questa mattina, arrivando al bilaterale, il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Altero Matteoli, ad una domanda sul possibile socio internazionale in Cai per Alitalia aveva risposto: “Per quel che so io gli interessati sono Lufthansa e Air France perché British è più tiepida nella trattativa”.

In serata il portavoce di Berlusconi, il sottosegretarioi Paolo Bonaiuti, ha voluto precisare le parole del presidente del Consiglio: “Alcuni titoli di agenzia da Trieste sembrano forzare le dichiarazioni pronunciate dal presidente del Consiglio e riportate con esattezza nel testo. Il presidente Berlusconi ha ribadito che ogni decisione per eventuali accordi spetta alla Cai. Come è noto infatti è la Cai che sta valutando le offerte sia di Air France, sia di Lufthansa”.

Più tardi le precisazioni dello stesso Berlusconi: “No, no, no, no”, ha detto mentre passeggiava per le vie del centro a Roma di ritorno da Trieste ai cronisti che gli chiedevano se dunque preferisca Lufthansa come socia di Cai per Alitalia.

“Ero con la Merkel che naturalmente ha espresso interesse sul fatto che Lufthansa potesse essere partner della nuova Alitalia e io le ho detto che noi non avremmo nulla in contrario se fosse così, anzi ne saremo molto lieti. Ma non volevamo prendere una posizione né per una scelta né per l‘altra anche perché non ci compete”, ha poi aggiunto.

Berlusconi ha poi aggiunto di avere espresso questa posizione a Trieste ”apertis verbis in conferenza stampa: è una decisione che compete esclusivamente alla Cai. Ho solo espresso, da parte nostra, un‘apertura per Lufthansa che evidentemente il governo tedesco supporta. Ma non ho preso nessuna posizione. “Per noi Lufthansa va bene anche perché so che ha dei progetti per quanto riguarda l‘aeroporto di Malpensa”.

Poi ha concluso: “La scelta fra Lufthansa, British Airways ed Air France spetta esclusivamente alla Cai e noi non vogliamo intrometterci in alcun modo”.

Cai è la nuova compagnia aerea presieduta da Roberto Colaninno e che ha presentato un‘offerta per rilevare le attività di Alitalia ora commissariata.

Cai ha in corso colloqui con Lufthansa e Air France per scegliere il partner internazionale che prenderà una quota di minoranza del capitale di Cai.

Oggi il presidente di Air France, Jean-Cyril Spinetta ha detto che Cai non ha ancora preso una decisione e che la compagnia francese resta ancora interessata anche ad Austrian Airlines.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below