5 novembre 2008 / 06:57 / tra 9 anni

Cina preoccupata per la crisi saluta con favore elezione Obama

PECHINO (Reuters) - La Cina ha salutato l‘elezione di Barack Obama come l‘arrivo di un presidente giovane con l‘energia per affrontare la crisi finanziaria che ora minaccia la loro economia e un retaggio etnico che potrebbe aiutare America ad avvicinarsi al resto del mondo.

<p>Il premier cinese Wen Jiabao. REUTERS/Denis Sinyakov (RUSSIA)</p>

L‘eccitazione per la corsa elettorale miliardaria si percepiva oggi nelle strade di Pechino, dove i cittadini comuni che non hanno mai votato ed alcuni che non sanno nemmeno il nome dei candidati, hanno adottato il messaggio di cambiamento di Obama.

“Il ragazzo nero è una buona scelta, ha così più energia dell‘altro, che è di gran lunga troppo vecchio”, dice Han Xue, neopapà che ha un negozietto di sigarette e alcolici.

“Davvero non avrei mai pensato che un nero potesse diventare presidente”.

“Alla maggior parte dei cinesi piace Obama perché ci consideriamo alleati col Terzo Mondo. Ma Obama potrebbe essere più ideologico e potrebbe essere meno buono per la Cina in termini di commercio”, ha detto Wang Hongtao, che studia per il dottorato al Central Party School di Pechino.

I problemi dei consumatori americani e la loro crisi economica hanno colpito duramente le esportazioni cinesi nella “fabbrica del mondo”, anche se stretti controlli hanno protetto le banche dalla peggior crisi finanziaria che ha segnato i concorrenti stranieri.

“Le figure pubbliche dicono che non c’è stato impatto ma devi solo guardarti in giro per vedere che la crisi ci sta già colpendo”, dice Yu Ze, pensionato, deciso sostenitore di Obama durante una gara di ping-pong in un parco di Pechino.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below