31 ottobre 2008 / 15:17 / 9 anni fa

Borse Europa: indici accelerano, bene farmaceutici e energetici

FRANCOFORTE (Reuters) - Le borse europee migliorano via via, in un clima di elevata volatilità e con gli indici di Wall Street incerti tra denaro e lettera.

<p>Borse Europa: indici accelerano, bene farmaceutici e energetici. REUTERS/Alex Grimm</p>

Guidano il rialzo i titoli difensivi e in particolare farmaceutici come GlaxoSmithKline e Novartis.

Tra i titoli in evidenza:

* BARCLAYS PLC cede il 14% per i timori che “la raccolta di capitale fresco sul mercato possa costare di più che non accettare il sovvenzionamento dello Stato”, come dice un trader. La società è riuscita ad attirare 12 miliardi di dollari, principalmente presso investitori del Medio Oriente.

* Shire sale il 4% dopo che JP Morgan ha confermato il proprio “overweight”.

* Nei petroliferi BP guadagna l‘1%, Royal Dutch il 3% e Total il 2,3%.

* Invertono la rotta anche i titoli legati alle estrazioni minerarie come BHP Billiton, Anglo American, Vedanta Resources, Lonmin, Kazakhmys, Xstrata, Antofagasta e Rio Tinto.

* BT GROUP continua a perdere il 19% dopo aver avvertito che potrebbe mancare le stime di utili per il secondo trimestre a causa della deludente performance della divisione Global Services.

* Amplia le perdite COMMERZBANK, che secondo fonti vicine al dossier potrebbe essere interessata a una iniezione di capitale pubblico.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below