29 ottobre 2008 / 14:43 / 9 anni fa

Wall Street, indici volatili, realizzi e occhi a Fed

NEW YORK (Reuters) - In un clima di elevata volatilità il Dow Jones ridimensiona nuovamente i guadagni, con acquisti sulle big del petrolio, ma qualche realizzo sui titoli del trasporto aereo.

<p>Trader al lavoro a Wall Street, 28 ottobre 2008. REUTERS/Brendan McDermid</p>

Gli investitori aspettano l‘annuncio Fed sui tassi ed assegnano una probabilità del 58% che il taglio sia di 50 punti.

Tra i titoli in evidenza Procter & Gamble ha avvertito che i mercati volatili potrebbero impattare negativamente sui suoi risultati annuali e il titolo cede il 3%.

Johnson & Johnson perde il 3,7% dopo che il suo rating è stato tagliato da JP Morgan Securities. Qualcom è tra i titoli peggiori del Nasdaq con una flessione del 4%.

In controtrend, brillante Boeing per le speranze che lo sciopero dei macchinisti finisca presto. Sale anche RF Micro Devices che ha realizzato risultati migliori delle attese grazie a una crescita nella domanda di chip per la telefonia mobile. Il titolo corre a +6%.

Alle 16,45 il Dow Jones guadagna lo 0,3% mentre Nasdaq e S&P oscillano incerti tra denaro e lettera.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below