29 ottobre 2008 / 12:03 / 9 anni fa

Sondaggio: Bce taglierà tassi di 50 punti base in meeting 6/11

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca Centrale Europea è pronta a tagliare i tassi di interesse di altri 50 punti base in occasione dell‘incontro di novembre, cercando di prevenire lo scivolamento in recessione dell‘economia.

<p>Il presidente della Bce Jean-Claude Trichet. REUTERS/Sergio Perez</p>

E’ quanto emerge da un sondaggio Reuters fra 81 economisti, interpellati fra il 27 e il 29 ottobre.

Gli economisti prevedono che il meeting del prossimo 6 novembre porterà una riduzione del costo del denaro dello 0,5%, al 3,25%, il livello più basso degli ultimi due anni e un punto percentuale meno di dove si trovavano a inizio mese.

Il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, ha trasmesso ai mercati la convinzione che il taglio ci sarà, sebbene il numero uno dell‘istituto di Francoforte abbia parlato di possibilità, non di certezza.

La netta maggioranza degli economisti interpellati, 67 su 81, si attende una riduzione dei tassi di 50 punti base, mentre 13 stimano un intervento dello 0,25% e un solo economista si attende un taglio di 75 punti base.

L‘intervento del prossimo 6 novembre dovrebbe essere seguito da un altro in dicembre, secondo 49 economisti su 81. Il sondaggio evidenzia che il mercato si attende una discesa dei tassi fino al 2,25% entro il primo trimestre 2010.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below