27 ottobre 2008 / 08:18 / 9 anni fa

Greggio scivola sotto 62 dlr, Brent sotto 60 per timori economia

LONDRA (Reuters) - I futures sul Brent perdono più di 2 dollari al barile e toccano i 59,02 dollari, il minimo dal febbraio 2007, mentre l‘analogo contratto sul Nymex scende sotto quota 62, per il pessimismo legato all‘ipotesi di prolungata recessione globale.

Alle 11,50 il derivato sul Brent a dicembre, risalito leggermente, quota 60,07 in calo di 1,84 dollari - con supporto a 59 dollari e resistenza a 66,63, dicono alcuni analisti tecnici.

Alla stessa ora l‘analogo futures sul Nymex cede quasi due dollari a 62,07, dopo aver toccato il minimo da 17 mesi a 61,30.

“I timori per le ripercussioni della crisi sulla domanda di petrolio, in condizioni di persistente difficoltà economica, offusca la decisione presa venerdì dall‘Opec (di tagliare l‘output di 1,5 milioni di b/g)”, dice un trader.

“L‘Opec ha preso una decisione cruciale ma gli investitori rimangono concentrati sui timori relativi all‘economia”, fa eco David Moore della Commonwealth Bank of Australia.

I prezzi del petrolio sono più che dimezzati rispetto ai massimi di luglio sui 147 dollari/barile.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below