26 ottobre 2008 / 09:51 / tra 9 anni

Lufthansa lancia newco Italia, vuole Malpensa come terzo hub

ROMA (Reuters) - La compagnia aerea tedesca Lufhansa ha costituito una nuova società italiana, con l‘obiettivo di trasformare l‘aeroporto di Malpensa nel suo terzo hub, dopo quelli di Francoforte e Monaco.

<p>Aerei Lufthansa all'aeroporto di Monaco di Baviera. REUTERS/Michaela Rehle (GERMANY)</p>

Lo scrive oggi il quotidiano “Il Sole 24 Ore”, che cita“documenti riservati”, aggiungendo che Lufthansa potrebbe entrare anche nel capitale di Sea - la società che gestisce gli scali aerei lombardi.

Il giornale della Confindustria scrive che Lufhansa collegherà dall‘inizio del 2009 Malpensa con numerose capitali europee utilizzando Airbus 319 “‘brandizzati Lufthansa Italia”.

“I tedeschi, infatti, hanno appena costituito una newco di diritto italiano, Lufhansa Italia spa, che a breve presenterà all‘Enac le pratiche per ottenere la licenza Aoc (Air Operator’s Certificator)”, scrive “Il Sole”.

Significa che Lh Italia potrà chiedere i diritti di volo per effettuare rotte extra Ue (salvo dove ci siano restrizioni bilaterali), operando sul lungo raggio con base a Malpensa dove i tedeschi già fidelizzano la maggior parte dei passeggeri business padani”.

Lufthansa, secondo quanto scrive il giornale, starebbe anche studiando la modalità per convertire le miglia dei frequent flyer Ulisse e Freccia Alata in miglia Star Alliance, l‘alleanza di vettori di cui è leader.

Per il quotidiano, l’ ”obiettivo finale“ della compagnia tedesca sarebbe quello di ”trasformare Malpensa nel terzo hub Lufthansa dopo Francoforte e Monaco, ormai saturi, nel giro di 3-4 anni , “sul bacino di Malpensa... siamo alla vigilia di una guerra di mercato franco-tedesca”.

Il piano, dice il giornale, prevede che entro il 2015 Lufthansa abbia 20 velivoli a Malpensa (rispetto alle sei previste per il 2009) per i voli a lungo raggio.

“E, se l‘esperimento funziona, Lh Italia potrebbe entrare direttamente in Sea, sul modello dello scalo di Monaco”.

Un portavoce di Lufthansa, contattato da Reuters, non ha voluto commentare la notizia.

Il giornale scrive anche però che il futuro sviluppo dei piani dei tedeschi su Malpensa dipenderà anche dal rapporto tra Cai e Air France, perché se per il rilancio di Alitalia dovessero essere scelti i francesi “Parigi farà di tutto per bloccare i diritti di volo da Malpensa tenendoli in monodesignazione su Fiumicino proprio in chiave anti Lufthansa”

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below