24 ottobre 2008 / 08:27 / 9 anni fa

Zona euro, stime flash Pmi manifattura, servizi ben sotto attese

LONDRA (Reuters) - Nella zona euro l‘attività manifatturiera e quella relativa ai servizi in ottobre viene indicata in ulteriore contrazione, anche oltre le attese, mostrando la peggior situazione dall‘inizio dell‘Unione monetaria e avviandosi verso la peggior performance dall‘inizio degli Anni Novanta.

<p>Immagine d'archivio del commissario Ue per gli Affari Econmici e Monetari Jaquin Almunia. REUTERS/Petr Josek (SLOVAKIA)</p>

Lo dice la stima flash sugli indici Pmi per i settori manifatturiero e terziario di ottobre redatto da Markit in un‘indagine condotta tra il 21 e il 23 ottobre, dopo quindi l‘azione coordinata di taglio dei tassi da parte delle banche centrali (8 ottobre).

La stima flash dell‘indice Pmi mostra per il comparto servizi un‘accelerazione della contrazione a 46,9 da 48,4 di settembre, ai minimi da ottobre 2001, sotto le attese degli economisti che erano per una contrazione a 47,0.

L‘indice relativo al settore manifatturiero è sceso a 41,3 rispetto 45,0 di settembre, sotto le previsioni di un calo a 44,0 e ai minimi degli 11 anni della serie

L‘indice composito è così sceso a 44,6 da 46,9 di settembre, sotto le previsioni di 45,6, ai minimi dei 10 anni della serie.

Il valore di 50 separa i livelli che indicano espansione da quelli che mostrano contrazione.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below