22 ottobre 2008 / 15:54 / tra 9 anni

Alitalia, sindacati rifiutano criteri assunzione proposti da Cai

ROMA (Reuters) - I sindacati di Alitalia hanno detto no alla proposta sui criteri di assunzione avanzata oggi da Cai, la società che vuole rilevare i resti della compagnia aerea in amministrazione straordinaria.

Lo hanno riferito i rappresentanti delle organizzazioni dei dipendenti dopo un incontro con Cai aggiungendo che un nuovo incontro è previsto per venerdì pomeriggio dove i sindacalisti si aspettando di incontrare i vertici di Cai.

“L‘azienda ci ha detto che non verranno assunte le persone a part-time, le madri che sono esentate dai notturni perchè hanno figli o le persone che in base alla legge 104 hanno diritto ad assistere familiari malati”, ha detto Antonio Divietri di Avia.

Più in generale Cai ha detto anche che non verranno assunte le persone che matureranno la pensione durante il periodo di cassa integrazione o di mobilità, come previsto dalle intese.

Durante l‘incontro l‘Anpac, l‘Associazione dei piloti, ha chiesto che per l‘assunzione valga solo un criterio di anzianità che consentirebbe di ridurre il numero degli esuberi per la categoria.

Tutte le organizzazioni sindacali hanno anche chiesto che al prossimo appuntamento sia presente l‘amministratore unico, Rocco Sabelli o il presidente Roberto Colaninno..

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below