21 ottobre 2008 / 11:31 / 9 anni fa

Zona euro, Fmi conferma stima crescita Weo dopo sviluppi crisi

BRUXELLES (Reuters) - Nonostante l‘accelerazione della crisi finanziaria nel mese in corso il Fondo monetario internazionale conferma le proprie stime di crescita sui quindici paesi euro elaborate il mese scorso, per quanto si siano materializzati alcuni rischi al ribasso.

<p>Zona euro, Fmi conferma stima crescita Weo dopo sviluppi crisi. REUTERS/Darrin Zammit Lupi</p>

E’ la tesi dell‘odierno ‘Regional economic outlook’ Fmi, le cui proiezioni coincidono con quelle del ‘World economic outlook’ diffuso l‘8 ottobre scorso, dove le scommesse sull‘espansione del prodotto interno lordo Uem sono pari a 1,3% quest‘anno, 0,2% il prossimo e 1,4% nel 2010. Per l‘Italia si conferma una previsione di Pil in calo dello 0,1% nel 2008 e dello 0,2% nel 2009.

“Le stime sono state perfezionate prima che la crisi raggiungesse dimensioni sistemiche a inizio ottobre ma restano sostanzialmente valide, per quanto si siano concretizzati alcuni dei rischi al ribasso” scrive il Fondo.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below