20 ottobre 2008 / 14:40 / 9 anni fa

Cecchi Gori a processo per fallimento Finmavi nel marzo 2009

ROMA (Reuters) - Inizierà il prossimo 11 marzo a Roma il processo al‘imprenditore ed ex parlamentare Vittorio Cecchi Gori per il fallimento della società Finmavi. Lo riferiscono fonti giudiziarie.

La giudice per le indagini preliminari Adele Rando ha accolto oggi la richiesta di rinvio a giudizio di Cecchi Gori e del suo collaboratore Luigi Braone, avanzata dai pm Rocco Fava e Lina Cusa, che hanno accertato un crack da 600 milioni di euro.

Il produttore cinematografico e Barone sono imputati di bancarotta fraudolenta patrimoniale.

Cecchi Gori è accusato di avere sottratto la cifra alla Finmavi per finanziare altre società del gruppo.

Il produttore è indagato anche nell‘ambito dell‘inchiesta sul fallimento di un‘altra società, la Safin Cinematografica.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below