16 ottobre 2008 / 15:45 / tra 9 anni

Insider Marcolin, Tribunale Milano assolve AD Palladio

MILANO (Reuters) - Il tribunale di Milano ha assolto Giorgio Drago, amministratore delegato della finanziaria Palladio accusato di insider trading su titoli del gruppo di occhiali Marcolin nel 2004, perché il fatto non sussiste.

Per la stessa vicenda il 21 settembre dello scorso anno avevano patteggiato una pena pecuniaria di 30.000 euro Giovanni Marcolin, presidente del gruppo produttore di occhiali, e la moglie Maria Giovanna Zandegiacomo.

Il pm di Milano Roberto Pellicano aveva chiesto per Drago una condanna a 8 mesi di reclusione.

Secondo l‘accusa, i tre, sapendo che Dolce e Gabbana non avrebbe rinnovato il contratto di licenza con Marcolin alla scadenza, avevano venduto titoli della società.

Il mancato rinnovo della licenza, che aveva iniziato a concretizzarsi almeno a partire da aprile 2004, era stato comunicato al mercato solo la sera del 7 ottobre 2004 mentre vendite di titoli da parte del presidente e della moglie si erano verificate a settembre.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below