15 ottobre 2008 / 15:14 / tra 9 anni

Crisi, Berlusconi: allo studio misure contro Opa ostili

<p>Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi oggi a Bruxelles assieme al ministro degli Esteri Franco Frattini e al premier del Lussemburgo Jean-Claude Juncker. REUTERS/Yves Herman</p>

BRUXELLES (Reuters) - Ministero dell‘Economia e Consob prepareranno misure per difendere le aziende italiane da Opa ostili.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel corso di una conferenza stampa a Bruxelles a margine dei lavori del Consiglio europeo, dopo aver dichiarato che esistono rischi di Opa ostile avanzate da fondi sovrani sulle aziende italiane.

“Confermo che il Tesoro con la Consob stanno lavorando ad un emendamento” sulla passivity rule, la regola che attualmente vieta agli amministratori misure di contrasto all‘opa salvo l‘autorizzazione preventiva dell‘assemblea.

Berlusconi ha spiegato che il punto è dare la possibilità “a una società attaccata da un‘opa ostile di potersi difendere attraverso un aumento di capitale, acquisizioni di azioni o fusioni”, e che il provvedimento sarà pronto nei “prossimi giorni”.

Ieri il presidente della Consob Lamberto Cardia ha sollecitato un regime meno stringente dell‘attuale regola della passivity rule.

RISCHI DA FONDI SOVRANI

Uscendo dalla riunione del Ppe tenutasi prima del Consiglio europeo, Berlusconi ha detto ai cronisti di avere “notizie che alcuni Paesi produttori di petrolio stanno acquistando massicciamente sui mercati europei” e che “la Consob sta verificando in collaborazione con [le autorità di borsa di] altri Paesi europei se ci possano essere accorgimenti che fermino questa possibilità”.

“Credo che ci siano ottime occasioni per chi, disponendo di capitali (penso a certi fondi sovrani), volesse proporre delle Opa ostili. E qualcosa che effettivamente può preoccupare”, ha detto Berlusconi.

Più tardi, nel corso della conferenza stampa, il presidente del Consiglio ha precisato che “la notizia viene da una fonte giornalistica di Paesi arabi, confermata da responsabili di governo di Paesi arabi”, senza però fare alcun nome.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below