14 ottobre 2008 / 06:18 / 9 anni fa

Yen pesante in chiusura Asia, euro consolida rialzo su dollaro

TOKYO (Reuters) - Nelle battute finali sulla piazza asiatica la valuta giapponese arretra vistosamente sulle principali controparti, penalizzata dall‘interventismo dei governi europei per il salvataggio del sistema bancario.

<p>Immagine d'archivio di un impiegato di banca coreano che conta dei dollari a Seul. REUTERS/Lee Jae-Won (SOUTH KOREA)</p>

La prospettiva di un calo dei costi di finanziamento galvanizza i listini di borsa, i cui corsi si muovono in direzione opposta rispetto a divise a basso rendimento come quella nipponica.

“Si erano acquistati yen a riflesso dell‘avversione al rischio ma è probabile che flussi del genere per il momento non riprendano” osserva Hiroshi Yoshida di Shinkin Central Bank.

Mercato e investitori attendono ora che sia Washington a illustrare nel dettaglio le misure in campo a sostegno degli istituti di credito, per cui sembra prospettarsi un‘iniezione di capitali da 250 miliardi di dollari.

Intorno alle 7,45 euro/dollaro a 1,3679/83 da 1,3591 ieri sera in chiusura a New York, dollaro/yen a 102,27/30 da 102,00 ed euro/yen a 139,89/94 da 138,68.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below