October 14, 2008 / 6:18 AM / 10 years ago

Yen pesante in chiusura Asia, euro consolida rialzo su dollaro

TOKYO (Reuters) - Nelle battute finali sulla piazza asiatica la valuta giapponese arretra vistosamente sulle principali controparti, penalizzata dall’interventismo dei governi europei per il salvataggio del sistema bancario.

Immagine d'archivio di un impiegato di banca coreano che conta dei dollari a Seul. REUTERS/Lee Jae-Won (SOUTH KOREA)

La prospettiva di un calo dei costi di finanziamento galvanizza i listini di borsa, i cui corsi si muovono in direzione opposta rispetto a divise a basso rendimento come quella nipponica.

“Si erano acquistati yen a riflesso dell’avversione al rischio ma è probabile che flussi del genere per il momento non riprendano” osserva Hiroshi Yoshida di Shinkin Central Bank.

Mercato e investitori attendono ora che sia Washington a illustrare nel dettaglio le misure in campo a sostegno degli istituti di credito, per cui sembra prospettarsi un’iniezione di capitali da 250 miliardi di dollari.

Intorno alle 7,45 euro/dollaro a 1,3679/83 da 1,3591 ieri sera in chiusura a New York, dollaro/yen a 102,27/30 da 102,00 ed euro/yen a 139,89/94 da 138,68.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below