8 ottobre 2008 / 13:01 / 9 anni fa

Dollaro in calo dopo taglio congiunto banche centrali

LONDRA (Reuters) - Dollaro in calo dopo il taglio dei tassi deciso d‘urgenza dalle principali banche centrali del mondo nel tentativo di arginare la peggiore crisi finanziaria dagli anni ‘30.

La Fed ha tagliato il tasso sui Fed fund di 50 punti base all‘1,5%, seguita da Cina, Bce e e dalle banche centrali di Gran Bretagna, Canada, Svezia e Svizzera, con quella risposta coordinata tanto invocata dagli analisti.

Prima di questi interventi, gli acquisti si erano focalizzati sullo yen e su valute ad alto rendimento per trovare riparo dall‘ondata di vendite che continuava a spazzare i mercati azionari. La moneta giapponese aveva ad esempio raggiunto nuovi massimi prluriennali contro l‘euro.

“L‘azione congiunta punta a stabilizzare l‘approccio al rischio dell‘investtitore e questo è considerato negativo per il dollaro, che è stato una sorta di bene rifugio”, dice Lee Hardman di Bank of Tokyo-Mitsubishi-UFJ.

Alle 14,30 il dollaro cede lo 0,54% a 80,684 contro un basket di sei valute dopo che all‘inizio della settimana aveva toccato un massimo da agosto a 81,745.

Il dollaro ha ridotto le perdite contro lo yen a 99,99 da un minimo da 6 mesi e mezzo sotto i 99 yen toccato in mattinata. L‘euro, che prima aveva segnato un minimo triennale sulla moneta giapponese a 134,20 yen, scambia a 136.51 yen, mentre contro dollaro sale dello 0,7% a 1,3712.

ORE 14,40 CHIUSURA USA

EURO/DOLLARO 1,3660/64 1,3628

DOLLARO/YEN 99,96/95 101,66

EURO/YEN 136,53/58 n.d.

EURO/STERLINA 0,7806/10 0,7765

ORO SPOT 913,70/6,70 n.d.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below