3 ottobre 2008 / 13:05 / 9 anni fa

UniCredit, Pesenti: nessun problema interno, solo speculazione

CAPRI (Reuters) - Le recenti difficoltà in borsa di UniCredit dipendono solo dalla speculazioni e non da problemi interni.

Lo dice Carlo Pesenti, AD di Italcementi, azionista e consigliere del gruppo di Piazza Cordusio, a margine di un evento a Capri.

“E’ più un fatto esogeno che endogeno. Sono consigliere da tanti anni, non percepisco difficoltà dall‘interno, credo che piuttosto UniCredit sia percepita come animale anomalo a differenza di Intesa, Ubi e Banco Popolare che sono solo retail”, spiega Pesenti.

“Analisti e risparmiatori vedono in UniCredit una cosa diversa e questo secondo me ha innescato la speculazione”, aggiunge.

Pesenti ha definito il management di UniCredit “straordinario e trasparente”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below