2 ottobre 2008 / 06:19 / tra 9 anni

Borsa Tokyo, Nikkei in deciso ribasso malgrado ok a piano Usa

TOKYO (Reuters) - Seduta pesante per gli indici di Tokyo, anche se stanotte il Senato americano ha approvato il pacchetto rivisto da 700 miliardi di dollari.

Pesano i timori di recessione, dicono gli operatori, e quelli sulla reale efficacia della colossale manovra d‘emergenza che dovrebbe stabilizzare i mercati finanziari di tutto il mondo - e che ora è rinviata al voto della Camera.

Il Nikkei archivia la seduta al minimo di chiusura da tre anni a questa parte e termina a -1,88%, o 11.154,76 punti, il Topix a -2,19% o 1.076,97.

In articolare, a trascinare al ribasso, sono soprattutto i produttori automobilistici come Honda Motor, condizionati dai timori per i risultati di colossi come Porsche, Daimler e Ford.

Male anche i titoli tecnologici e tra questi Advantes, che si muove sulla scia dei pari americani come Apple. Ieri il colosso Usa ha perso il 4% circa.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below