30 settembre 2008 / 06:39 / tra 9 anni

Borsa Tokyo chiude in calo del 4,12%, minimi da giugno 2005

<p>Borsa Tokyo chiude in calo del 4,12%, minimi da giugno 2005. REUTERS/Kiyoshi Ota</p>

TOKYO (Reuters) - Il Nikkei ha chiuso la seduta oggi in calo del 4,12%, i minimi dal giugno 2005, dopo che il Congresso americano ha respinto il piano da 700 miliardi di dollari per rimettere in piedi il sistema finanziario statunitense. L‘indice ha chiuso tuttavia sopra i minimi di seduta, con gli investitori che valutano la chance di un rimbalzo sulle prossime mosse delle autorità Usa.

Esportatori come Sony e bancari hanno zavorrato il mercato deprimendo il Nikkei che è arrivato a cedere fino il 5%.

Pesi massimi del settore finanziario giapponese come Mitsubishi UFJ Financial Group hanno perso oltre il 4%, rimanendo tuttavia sopra i minimi dell‘anno.

Sul fronte interno, l‘indice Pmi del settore manifatturiero è sceso a settembre al minimo degli ultimi sei anni e mezzo. Sempre in Giappone, il tasso di disoccupazione è salito ad agosto al record da due anni di 4,2%, mentre le spese delle famiglie hanno visto una contrazione annua di 4,0%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below