25 settembre 2008 / 09:05 / 9 anni fa

Borsa Milano chiude in rialzo, corrono Intesa,galassia Colaninno

<p>Un trader al lavoro (UNITED STATES)</p>

MILANO (Reuters) - Piazza Affari termina la seduta odierna in deciso rialzo sulla scia dell‘ottimismo tornato sui mercati in attesa del via libera da parte del Congresso Usa al piano anticrisi da 700 miliardi di dollari.

“Wall street è forte e noi saliamo sulle attese del piano”, osserva un trader che rileva come il mercato stia ignorando il profit warning del colosso Usa General Electric.

L‘indice S&P/Mib termina in rialzo del 2,39%, il Mibtel sale dell‘1,95%, mentre l‘AllStar è inchiodato su +0,10%. Volumi per 5,3 miliardi di euro nel finale di seduta.

* Strappano i titoli della scuderia Colannino spinte in forte rialzo dall‘avvicinarsi dell‘accordo per il salvataggio di Alitalia con Cai. In forte rialzo anche INTESA SP (+3,37%), uno degli azionisti di Cai. IMMSI, sospesa al rialzo, chiude in crescita del 9,32%. Anche PIAGGIO, sospesa al rialzo, termina la seduta con un balzo del 7%. “I titoli reagiscono alle notizie su Alitalia. L‘accordo sulla compagnia aerea potrebbe rafforzare la galassia di (Roberto) Colaninno”, commenta un operatore.

* In forte recupera anche PRYSMIAN (+8,06%), titolo reduce da periodo di debolezza alimentata anche per l‘effetto “incertezza sulla quota del 32% di Goldman Sachs” posseduta nella società di cavi, ricorda uno studio di Citigroup che ha un rating “buy” sulla società dei cavi.

* Misto il comparto bancario. A parte lo strappo di Intesa SP, tonica BANCO POPOLARE (+2,54%), mentre cedono MEDIOBANCA (-0,85%) e MPS (-0,8%). UNICREDIT chiude in crescita del 3,2% dopo lo scivolone di ieri dovuto a diversi rumour, smentiti dalla società, su un aumento di capitale in arrivo e problemi di liquidità. Le voci, sia ieri sia oggi, parlano, anche di un grosso fondo in uscita, secondo quanto riferisce un trader.

* Rimbalzo FIAT (+2,37%) dopo che ieri la società ha smentito le voci di profit warning e confermato gli obiettivi di bilancio per il 2008.

* Tra gli altri industriali, FINMECCANICA avanza del 2,99%, spinta anche dalla promozione di SocGen a “buy”.

* Tra gli assicurativi, forti in Europa (Stoxx +5%) si distinguono in positivo GENERALI (+2,74%), FONSAI (+1,37%) e ALLEANZA (+1,05%).

* TELECOM ITALIA chiude in crescita dell‘1,1%. Al termine del Cda la società ha detto che il consiglio è stato informato di alcune manifestazioni di interesse a investire nel capitale dell‘azienda, ma che non c’è ancora alcuna proposta.

* Buon balzo anche delle società energetiche, come ENEL (+2,87%) ed EDISON (+1,29%).

* Nel resto del listino ITALEASE sale del 5% circa mentre si avvicina la conclusione del deal con DZ Bank per la creazione di una JV nel factoring e leasing. Le società avevano indicato come obiettivo la fine di settembre.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below